IL MOSAICO ARTISTICO PERSONALIZZATO

Il mosaico è probabilmente una delle più antiche tecniche di copertura di pavimenti. Le prime decorazioni di pavimento in mosaico risalgono infatti al 3000 a.C. ed erano realizzate in semplice argilla. Nel tempo, lo sviluppo delle civiltà e la sempre maggiore ricerca di un accostamento tra l’aspetto pratico e l’impatto estetico ha portato i mosaici artigianali a diventare sempre più belli e realizzati con pietre e materiali di maggiore valore. Di fondamentale importanza diventano infatti le grafiche e i disegni: il pavimento a mosaico non viene più realizzato esclusivamente a scopo protettivo, ma anche e soprattutto come elemento decorativo. 

Oggi quando si parla di mosaico, si intendono differenti modalità di messa in posa delle diverse tessere, per realizzare disegni di pregio, astratti o meno, sul pavimento. Prima di scegliere il tipo di mosaico, tuttavia, è fondamentale valutare una serie di parametri che vanno dalla dimensione e luminosità della stanza fino alla disposizione dei complementi d’arredo e degli accessori. Il rapporto tra la luminosità della stanza e i colori del mosaico rappresenta un fattore cruciale per garantire al mosaico la giusta visibilità. Se si vive in un appartamento che riceve poca luce naturale, si dovrà puntare su una colorazione del pavimento che sia chiara e luminosa pertanto anche il mosaico dovrà essere realizzato in modo da garantire una maggiore luce alla camera. Viceversa, in stanze molto luminose si potrà giocare su un gran numero di tonalità e sfumature, che solo gli esperti sapranno realizzare, scegliendo i marmi più particolari e i colori più ricercati. Di fondamentale importanza, poi, è la scelta dell’arredo, i cui colori e il cui posizionamento andrebbero valutati prima di definire il mosaico o in funzione della sua realizzazione.

La scelta dei materiali per i pavimenti oggi è sempre più ampia. Si può infatti optare per il legno o per la pietra, per il cotto o per il marmo e ognuna di queste preferenze porta a sua volta un gran numero di possibilità per tipologia, colore e dimensioni dei tagli. Tuttavia, chi ama l’eleganza e il colore non può non scegliere il marmo e, in particolare, un pavimento in marmo con mosaico per rivestimenti. Realizzare un pavimento personalizzato a mosaico significa poter scegliere la grafica e le tonalità dei colori, in modo da avere sempre una soluzione unica e non riproducibile in nessun altro contesto.

Se si intende realizzare un mosaico personalizzato, è fondamentale rivolgersi a un’azienda specializzata che sappia suggerire le possibili soluzioni per la realizzazione del mosaico stesso.

Noi vi consigliamo di contattare la nostra azienda partner: Martino Piastrelle

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest